Album of the week: 7 – Sixx:A.M. (pros & cons) – (import. da sneakapeakblog)

E spetta a me l’ingrato compito di recensire per prima. Ok.

Parliamo quindi di ‘7‘, l’album acustico dei Sixx:A.M. uscito questo dicembre.

Per chi non lo sapesse,  Sixx:A.M.  è una band (che Wikipedia definisce hard rock) di Los Angeles, formata da:

Nikki Sixx (bassista dei Mötley Crüe),

Daren Jay Ashba (attuale chitarrista dei Guns ‘n Roses stando a wikipedia, e collaboratore dei Mötley Crüe – presunto fanboy di Mana-sama),

James Michael (cantante, autore, produttore di Papa Roach, Mötley Crüe, Meat Loaf e chi più ne ha più ne metta).

Questi simpatici cantori hanno alle spalle due album: The Heroin Diaries Soundtrack (2007), con testi basati sull’omonimo libro di Nikki Sixx, e This Is Gonna Hurt (2011) sempre accompagnato da un libro del solito Nikki Sixx. Questo dicembre è stato distribuito l’album acustico 7, per somma gioia dei fan.

7’ contiene la bellezza di sette tracce prelevate qua e là dai precedenti album, e rese acustiche.

  1. Lies of the beautiful people
  2. This is gonna hurt
  3. Life is beautiful
  4. Help is on the way
  5. Sure feels right
  6. Pray for me
  7. Accidents can happen

Lies of the Beautiful People’ comincia subito con chitarra acustica e basso che scandiscono il ritmo (fedele a quello conosciuto), e violini che ricalcano l’armonia della chitarra elettrica della versione originale.

Dimenticate l’introduzione frenetica di ‘This is Gonna Hurt’ (se già la conoscevate) e preparatevi ad una versione molto più calma, calda e riflessiva. Solo voce e pianoforte all’inizio, e rare risposte delicate di una chitarra leggermente distorta (merita un accenno di poesia).

Poi succede questo: ‘Life is beautiful’, per niente una novità dato che il singolo in acustico vagava già su internet, probabilmente come bonus-track del primo album. Ad ogni modo è fedele alla logica dell’album, e la approviamo.

Help is on the way’ rappresenta un’altra bella sorpresa di questo album: violini e chitarra acustica come introduzione ricordano vagamente lo stile Coldplay che, con la voce di James Michael, non è male.

E finalmente arriviamo ai punti dolenti dell’album. ‘Sure Feels Right’ è un chiaro esempio del fatto che “le note sono 7” e si rischia sempre di ripetere qualche motivetto conosciuto. Alla fine di ogni strofa infatti vi ritroverete a cantare “Eeeh eeeheeh  eeeh eeeh” di Drops of Jupiter dei Train, ma non è lì che voglio arrivare. Era di per sé una ballad, ma togliendo un po’ di distorsione e lasciando tutto esattamente uguale: et voilà! otteniamo un remake acustico!

Pray for me’ fa parte dell’ultima fase ascendente dell’album.  Un’evidente differenza tra questo brano e gli altri è la presenza di percussioni: un tamburello basco al posto dell’hi-hat della batteria nel pre-chorus, e accompagnamento della batteria nel ritornello (non potevano resistere).

Infine ‘Accidents can happen. Un’altra ballad già nella versione originale, e meravigliosa (seconda come numero di ascolti nella mia playlist di last.fm). Purtroppo però non si sono scomodati ad inventare un nuovo arrangiamento, ma hanno semplicemente rimosso la traccia della batteria. Avrei senza dubbio preferito una versione acustica di ‘Heart Failure’ o ‘Courtesy Call’ (sarebbero state sicuramente più interessanti). Oppure, per evitare un banale taglia-incolla, avrebbero potuto chiamare l’album “6” e inserire solo sei tracce. Non fraintendetemi, è un brano bellissimo, ma lo stesso arrangiamento senza batteria risulta quasi vuoto.

Attendo con ansia che qualcuno di loro risponda a uno dei miei numerosi commenti sull’album, ma dubito che avrò questa fortuna.

A questo indirizzo http://music.aol.com/new-releases-full-cds/#/2 potrete ascoltare l’EP ‘7‘ dei Sixx:A.M. gratuitamente.

Buon ascolto,  e grazie per aver letto il primo articolo di una lunga serie (spero).

Stay tuned.

Stay rock m/

1 Commento

Archiviato in Music

Una risposta a “Album of the week: 7 – Sixx:A.M. (pros & cons) – (import. da sneakapeakblog)

  1. fassynating

    Inutile dire che mi trovi d’accordo su tutto. Si son sprecati proprio a fare questo mini album.😄 Meno male che la voce di James attenua la “mini delusione” per le due ballad acustiche… Mi sa già di controsenso, ma okay.😄 Continuo a pensare che tutte queste avrebbero potuto metterle come bonus track nei cd, ma evidentemente hanno bisogno di soldi………… Sopratutto Nikki, sì sì, porello, non ha soldi……. Però ha tumblr, è già qualcosa.😄

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...