10. la serenità del fallimento

Si sente dire che il fallimento sia peggio della morte, o più semplicemente che sia temuto tanto quanto la morte.  Onestamente ho smesso di temerlo così tanto. Forse perché mi ci sono ritrovata immersa varie volte, e ormai è diventato un caro amico, un parente che ogni tanto ti fa visita e che accogli con un sorriso.

L’ho appena definito “un caro amico”, ma non per autocommiserazione. È uno di quegli amici che ti fanno notare i difetti; è uno di quegli amici che ti dicono la verità anche se amara; è uno di quegli amici con cui hai il piacere di parlare, ma anche un po’ il timore reverenziale.

Il fallimento è sempre un’opzione (così dicono).

Personalmente, credo che sia essenziale. Chi non l’ha mai provato vivrà con la paura costante di ritrovarselo di fronte;  chi invece ha potuto provare sulla pelle le ferite inflitte da svariati capitomboli, sa che quello che non uccide rende più forti. E questa frase fatta, questo detto comune, non è un processo automatico. Non funziona così:
– ho fallito quindi la prossima volta andrà meglio.
Piuttosto, funziona così:
– ho fallito: dove ho sbagliato? Che cosa posso correggere? (e comincia così un lungo processo di autocritica che culminerà nel tentativo successivo, sperando di non incorrere negli stessi errori della volta precedente).

La serenità del fallimento non è la leggerezza con cui si affronta la situazione scomoda.
A mio parere è la consapevolezza che si possa rimediare, o riprovare qualcosa in seguito. È la soddisfazione di averci provato, di non aver avuto paura, di non essersi tirati indietro.

Lascia un commento

Archiviato in parti di una mente distorta, riflessioni del momento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...